Meteoriti, superlune ed eclissi: tutti gli appuntamenti del 2019 con gli spettacoli del cosmo

56
Superluna

Amate stare con il naso all’insù per ammirare la volta celeste. Bene, questo 2019 regalerà agli amanti dell’astronomia molti motivi per non abbassare mai lo sguardo, tra superlune, pioggie di stelle e eclissi solari. Il fascino e il mistero dello spazio esercitano da sempre un grande potere sull’immaginario umano e riuscire a coglierne anche solo un piccolo barlume, rappresenta un’emozione unica e indimenticabile. Fin dalla notte dei tempi l’uomo ha alzato gli occhi al cielo e si è posto delle domande. Oggi disponiamo di potenti cannocchiali e sofisticati strumenti di osservazione e molti misteri sono stati risolti, molte domande hanno trovato una risposta, eppure il fascino di ciò che è sopra di noi è rimasto invariato.

Se vi siete persi la superluna dello scorso 21 marzo, o lo spettacolo vi ha lasciato talmente senza fiato da voler assolutamente ripetere l’esperienza, segnate sul calendario queste quattro date.

6-7 Maggio 2019. Il primo appuntamento è con la pioggia di meteoriti delle Età Acquaridi. A favorire l’osservazione del suggestivo fenomeno, la sottile luna crescente che illuminerà appena la notte, consentendo di vedere nitidamente le stelle cadenti e perché no? Esprimere qualche desiderio.

2 Luglio 2019. Da non perdere l’eclissi totale di Sole. Il tanto atteso fenomeno, però, interesserà il Sud America e l’area del Pacifico. Se siete diretti da quelle parti, non dimenticate di segnarvi questo appuntamento. Diversamente, potrete comunque ammirare le immagini provenienti da oltre oceano.

16 Luglio 2019. Visibile anche dalle nostre latitudini, invece, l’eclissi parziale di luna prevista per la notte del 16 luglio, quando la Terra coprirà parzialmente il suo satellite dando luogo ad uno degli spettacoli più suggestivi a cui si possa mai assistere.

14 Dicembre 2019. Di nuovo con il naso all’insù per la pioggia di meteoriti delle Geminidi. Sarà possibile vedere le stelle cadenti durante tutta la settimana, ma il picco è previsto per il 14 Dicembre. Uno spettacolo da non perdere, con meteoriti che viaggeranno anche ad una velocità di 100 km all’ora. Vietato distrarsi, quindi.

Preparate occhiali, telescopi, coperte e godetevi lo spettacolo più affascinante che esista.